ACCENTUARE v.

0.1 accentuare.

0.2 Da accento.

0.3 Jacopo Passavanti, Specchio, c. 1355 (fior.): 1.

0.4 Att. unica nel corpus.

0.7 1 Pronunciare in modo chiaro e distinto.

0.8 Paolo Squillacioti 27.07.1998.

1 Pronunciare in modo chiaro e distinto.

[1] Jacopo Passavanti, Specchio, c. 1355 (fior.), dist. 5, cap. 4, pag 127.9: Onde, in quanto ha a dire la messa e l'altro divino uficio, tenuto di sapere tanta gramatica che sappia bene profferire le parole e bene accentuare, e spezialmente le parole sagramentali; e anche ch'egli intenda quello che dice e legge, almeno secondo la lettera.

[u.r. 16.05.2005]