ACCHITAMENTO s.m.

0.1 achitamento.

0.2 Da acchitare.

0.3 Libro giallo, 1321-23 (fior.): 1.

0.4 Att. solo in Libro giallo, 1321-23 (fior.).

0.5 Locuz. e fras. acchitamento generale 1.

0.7 1 Dichiarazione liberatoria, quietanza.

0.8 Paolo Squillacioti 10.11.1998.

1 Dichiarazione liberatoria, quietanza.

[1] Libro giallo, 1321-23 (fior.), pag. 2.27: addý 29 di settenbre 321 il detto Ponzo e lla moglie ci feciono carta d'achitamento della detta chasellina e di tutti i convenenti in che nnoi gli fossimo tenuti per ragione della vendita della detta chaselina, e nnoi achitiamo loro di quello che ci fossero tenuti per gli detti convenenti, carta per lo detto mastro Raulino notaio. Somma, a s. 17 rinforzati il fior. dell'oro, lbr. 50 rinforzati.

- Locuz. nom. Acchitamento generale.

[2] Libro giallo, 1321-23 (fior.), pag. 35.1: Dý 6 di febraio 317 il sopradetto Monsingniore lo Dalfino fecie achitamento gienerale a Chastello ed a Vanni d'ogni cosa ch'avesse avuto a ffare cho[n] loro insino al detto die, e achiti˛gli e asolvettegli d'ogni usura e d'ogni altro guadangnio ch'eglino potessero avere fatto cho llui non giustamente...

[u.r. 24.05.2005]