ACCONCIATURA s.f.

0.1 acchonciatura, acconciatura, achociatura, achonciatura, aconciatura.

0.2 Da acconciare.

0.3 Doc. sen., 1277-82: 1.

0.4 In testi tosc.: Doc. sen., 1277-82; Doc. prat., 1296-1305; Stat. pis., a. 1327; Doc. pist., 1352-71; Sacchetti, Trecentonovelle, XIV sm. (fior.).

In testi mediani e merid.: x Doc. eugub., 1344-54; Doc. orviet., 1339-68.

0.7 1 Atto di riportare qsa in buono stato, o di sistemarlo nel modo pi¨ conveniente. 2 Preparazione (per la conservazione del maiale).

0.8 Paolo Squillacioti 06.04.2000.

1 Atto di riportare qsa in buono stato, o di sistemarlo nel modo pi¨ conveniente.

[1] Doc. sen., 1277-82, pag. 263.26: Ancho XXXVII sol. et VII den. nel dý i quali pagammo in achonciatura la bottiga.

[2] Doc. prat., 1296-1305, pag. 293.2: Ite(m) p(er) aco(n)ciatura lo pistello dela porta d'e(n)tro, s. J.

[3] Stat. pis., a. 1327, L. 1, cap. 41, pag. 58.34: che lo comperatore del diricto sia tinuto et debbia pagare la conciatura de le decte statee; et si non pagasse la decta aconciatura, pena di soldi XX d'alfonsini minuti per ogni volta.

[4] x Doc. eugub., 1344-54, pag. 60: It. de(m)mo a Giulianello per j chiave de l'archa de casa et per l'aconciatura de la seratura d'essa et un'altra chiave d. xxij.

[5] Doc. orviet., 1339-68, (1348), pag. 126.13: Anq(ue) I ciave (et) I ferrectu (et) acco(n)ciatura I serratura, VIIII s.

[6] Doc. pist., 1352-71, Pagamenti a Filippo di Andrea, vol. 2, pag. 41.19: Demo a dý 30 di dicembre a Filippo orafo per achonciatura la chrocie dell'ariento e 'l rischiarare lo terribile sol. 19.

2 Preparazione (per la conservazione del maiale).

[1] Sacchetti, Trecentonovelle, XIV sm. (fior.), 70, pag. 156.10: gli uccise [[scil. i maiali]], e legati prima l'uno e poi l'altro alle funi del pozzo, gli tirorono fuori: dell'acconciatura poi gli pag˛ quello se ne venýa, che fu forse un altro fiorino.

[u.r. 17.06.2005]