ADDOGLIARE v.

0.1 addoglia, addogliamo, adoliatu.

0.2 Da doglia.

0.3 Tavola ritonda, XIV pm. (fior.): 1. || Ma cfr. addogliato agg.

0.4 In testi tosc.: Tavola ritonda, XIV pm. (fior.).

N Att. solo fior.

0.6 N Doc. esaustiva.

0.7 1 Essere addolorato, dispiacersi di qsa. 2 Rendere infelice, dar dolore.

0.8 Milena Piermaria 10.06.1999.

1 Essere addolorato, dispiacersi di qsa.

[1] Tavola ritonda, XIV pm. (fior.), cap. 116, pag. 455.9: Noi addogliamo del nostro grande danno; ma, pertanto, noi none odiamo voi i' niuna guisa.

2 Rendere infelice, dar dolore.

[1] Petrarca, Canzoniere, a. 1374, 29.25, pag. 41: Ma l'ora e 'l giorno ch'io le luci apersi / nel bel nero et nel biancho / che mi scaccir di l dove Amor corse, / novella d'esta vita che m'addoglia / furon radice...

[u.r. 15.07.2005]