AFFIARE v.

0.1 affiati, affiato, affio.

0.2 Fr. ant. afier.

0.3 Guittone, Rime (ed. Egidi), a. 1294 (tosc.): 1.

0.4 Att. unica nel corpus.

0.7 1 Dare ad altri la responsabilitÓ di qsa.

0.8 Rossella Mosti 03.11.1998.

1 Dare ad altri la responsabilitÓ di qsa.

[1] Guittone, Rime (ed. Egidi), a. 1294 (tosc.), Son. 227.14, pag. 261: Non mova giß de le man vostre il cardo, / il qual sempre portaste, altrui cardando; / ma parme 'l cardo divenuto or graffio / e voi di giocular fatto piccardo, / arnesi e gioi rapendo e derobbando / chi n'agia, poi che 'l veder non affio. || Alla lettera: 'dare in fio, in feudo'; si noti la rima per l'occhio grÓffio: affýo.

[u.r. 22.08.2005]