AFFLIZIONCELLA s.f.

0.1 f: afflizioncella, afflizioncelle.

0.2 Da afflizione.

0.3 f Giordano da Pisa, Prediche (Redi): 1.

0.4 Non att. nel corpus.

0.6 N Gli ess., citt. a partire da Crusca (4), potrebbero essere falsi del Redi: cfr. Volpi, Le falsificazioni, pp. 73-76, 88-90.

0.7 1 Piccolo disturbo, leggero malessere.

0.8 Rossella Mosti 12.04.1999.

1 Piccolo disturbo, leggero malessere.

[1] f Giordano da Pisa, Prediche (Redi): Ogni afflizioncella si loro un grandissimo disturbo. || Crusca (4) s.v.

[2] f Libro della cura delle malattie: Soffrono in tal caso varie afflizioncelle di cuore. || Crusca (4) s.v.

[u.r. 17.02.2006]