AFFRANCATO s.m.

0.1 f: affrancato.

0.2 V. affrancare.

0.3 f Plutarco volg., XIV ex.: 1.

0.4 Non att. nel corpus.

0.7 1 Liberto, schiavo liberato.

0.8 Rossella Mosti 15.02.1999.

1 Liberto, schiavo liberato.

[1] f Plutarco volg., XIV ex.: E di due cartolari che elli avea fatti [[...]] non se ne salv˛ niuno, per questo che l'uno portava un suo affrancato, il quale avea nome Filarguiro. || Crusca (5) s.v. affrancato.

[u.r. 17.04.2009]