ALBERGATURA s.f.

0.1 albergadura.

0.2 Da albergare.

0.3 Fr. Grioni, Santo Stady, a. 1321 (venez.): 1.

0.4 Att. unica nel corpus.

0.7 1 Luogo in cui si trova riparo.

0.8 Veronica Orazi 11.02.2002.

1 Luogo in cui si trova riparo. || Forse fig. nell'unico es.

[1] Fr. Grioni, Santo Stady, a. 1321 (venez.), 1814, pag. 97: E se ll'on no ve avesse cognos˙, / Per niente non seresemo part˙ / De Roma per andar šerchando / Lo mondo intorno vironando. / Or n'a conduti la ventura / A cossÝ šentil albergadura, / Che nu avemo col˙ trovado, / Che tanto avemo domandado.

[u.r. 17.04.2006]