ALZURRO agg.

0.1 alzurro.

0.2 Da Alzurro, Alsurro, Alsur topon., forme del nome di Auxerre att. successivamente in Giovanni Villani (ed. Porta), a. 1348 (fior.) e in Matteo Villani, Cronica, 1348-63 (fior.).

0.3 Intelligenza, XIV in. (tosc.): 1.

0.4 Att. unica nel corpus.

0.7 1 [Vino] di Auxerre.

0.8 Pietro G. Beltrami 13.09.2000.

1 [Vino] di Auxerre.

[1] Intelligenza, XIV in. (tosc.), 69.8, pag. 161: Celindrium cell', non presso al foco, / ch' lo decimo grado 'n sua essenza; / quivi si son le veggie del zappino, / dov'ha vernaccia e greco e alzurro vino, / riviera e schiavi di grande valenza.

[u.r. 17.01.2018]