AMMATTONARE v.

0.1 amactonate, amactonato, amattonare, amattonato, amattonossi, ammattonata, ammattonato, ammattonossi.

0.2 Da mattone.

0.3 Giovanni Villani (ed. Porta), a. 1348 (fior.): 1. || Ma cfr. ammattonato agg.

0.4 In testi tosc.: Giovanni Villani (ed. Porta), a. 1348 (fior.).

N Att. solo fior.

0.7 1 Ricoprire un pavimento con mattoni. Estens. Pavimentare.

0.8 Natascia Tonelli 21.08.1999.

1 Ricoprire un pavimento con mattoni. Estens. Pavimentare.

[1] Giovanni Villani (ed. Porta), a. 1348 (fior.), L. VIII, cap. 99, vol. 1, pag. 562.22: E in questi tempi si fece per lo Comune di Firenze la loggia sopra la piazza d'Orto Sammichele, ove si vende il grano, e lastricossi e amattonossi intorno, la quale allora fu molto ricca e bella opera e utile.

[2] Paolo dell'Abbaco, Trattato, a. 1374 (fior.), rag. 27.1, pag.36.1: Uno vuole fare amattonare una sala che lungha 24 braccia e llarga 14 braccia 1/2, e vuolla mattonare di mattonj lunghj l'uno 1/2 braccia e larghi 1/4. Vo' xapere quantj mattonj v' enterranno.

[u.r. 12.06.2006]