AMMUTOLATO agg.

0.1 amutolati, amutolato.

0.2 V. ammutolare.

0.3 Storia San Gradale, XIV po.q. (fior.): 1.

0.4 In testi tosc.: Storia San Gradale, XIV po.q. (fior.).

0.6 N Doc. esaustiva.

0.7 1 Privo di parola, incapace di parlare; [di uno strumento musicale:] privo di suono, silenzioso.

0.8 Pietro G. Beltrami 21.12.2004.

1 Privo di parola, incapace di parlare; [di uno strumento musicale:] privo di suono, silenzioso.

[1] Storia San Gradale, XIV po.q. (fior.), cap. 286, pag. 200.13: E alora fue i re s 'sbaito e s sorpreso di pensare che no potea rispondere a ci che quella gli dicea, anzi era altres come sed e' fosse amutolato.

[2] Inchiesta San Gradale, XIV pm. (tosc.), cap. 4, pag. 109.2: Non pertanto che non ve ne avea niuno che parlare potesse n fare motto colla boccha, ani fuoro tutti amutolati per grande pea di tanto quanto elli istettero...

[3] Sacchetti, La battaglia, 1353 (fior.), III, ott. 25.5, pag. 45: non eran li stormenti amutolati / ma ben parea quel suon da cielo uscito...

[u.r. 09.04.2006]