ANNUNCIATO agg.

0.1 annunt´ata.

0.2 V. annunciare.

0.3 Poes. an. urbin., XIII: 1.

0.4 In testi tosc.: Laude cortonesi, XIII sm. (tosc.).

In testi mediani e merid.: Poes. an. urbin., XIII.

0.6 N Doc. esaustiva.

0.7 1 [Rif. alla Vergine Maria cui fu annunciata dall'angelo l'incarnazione del Verbo].

0.8 Roberto Leporatti 04.06.2000.

1 [Rif. alla Vergine Maria cui fu annunciata dall'angelo l'incarnazione del Verbo].

[1] Poes. an. urbin., XIII, 43.2, pag. 627: Sia benedecta e rrengrat´ata / l'annunt´ata- Virgo Maria.

[2] Laude cortonesi, XIII sm. (tosc.), 5.10, vol. 1, pag. 105: Grand'alegranša cun umeltade / fo, en turbanša, in tua bonitade, / quando in posanša de la deitade / fosti madre annunt´ata.

[u.r. 27.07.2006]