APP└SCERE v.

0.1 apasudo, appassciere.

0.2 Da pascere.

0.3 Libro del difenditore della pace, 1363 (fior.): 1.

0.4 In testi tosc.: Libro del difenditore della pace, 1363 (fior.).

In testi sett.: San Brendano ven., XIV.

0.6 N Doc. esaustiva.

0.7 1 Fig. Nutrire (detto di vivande spirituali).

0.8 Raffaella Pelosini 20.02.1999.

1 Fig. Nutrire (detto di vivande spirituali).

[1] Libro del difenditore della pace, 1363 (fior.), diz. 2, cap. 26, par. 16, pag. 440.8: che questo Ŕ a ssapere che 'l vescovo di Roma cierchando tutte le pecore di Gies¨ Cristo, le quali a appassciere della divina dottrina di salvamento a llui dicie essere conmesso, etternalmente confonda e dannefichi.

[2] San Brendano ven., XIV, pag. 46.5: e sia benedeto de le suo done, le qual ne Ó ancu˛ apasudo de cotal pasture spiritual e de cotal bevanda╗.

[u.r. 14.09.2006]