ARDITAGGIO s.m.

0.1 arditaggio.

0.2 Da ardito.

0.3 Dante da Maiano, XIII ex. (fior.): 1.

0.4 Att. unica nel corpus.

0.7 1 Forza d'animo, coraggio.

0.8 Fabio Romanini 06.10.1999.

1 Forza d'animo, coraggio.

[1] Dante da Maiano, XIII ex. (fior.), 41.30, pag. 123: Distretto a voi mi tn, donna gioiosa, / lo dilettoso amore / e lo piacer del vostro chiar visaggio: / Deo, quanto mi fu bene avventurosa / l'ora che lo meo core / di voi, pi fina, amar prese arditaggio!

[u.r. 09.07.2007]