BANDIERE s.m.

0.1 bandiere, bandieri.

0.2 Da bando.

0.3 Stat. pis., 1321: 1.

0.4 In testi tosc.: Stat. pis., 1321.

N Att. solo pis.

0.7 1 Addetto alla proclamazione pubblica degli atti, banditore.

0.8 Niccolò Scaffai 14.02.2001.

1 Addetto alla proclamazione pubblica degli atti, banditore.

[1] Stat. pis., 1321, cap. 78, pag. 259.5: Et etiamdio tucte le autre et ciascuna festa le quale fusseno comandate doversi guardare per la Podestà u per lo Capitano del Comune di Pisa et del populo, u alcuno altro officiale del Comune di Pisa, per la voce del bandieri del Comune di Pisa.

[2] Stat. pis., a. 1327, L. 2, cap. 62 rubr., pag. 115.48: Che nessuna persona possa incantare in su li piassi la dominica, se no che lo bandiere di Villa overo lo messo.

[3] Stat. pis., 1339, pag. 1266.22: Summa del soprascripto Consiglio, celebrato im Pisa, in de la sala del palasso del populo di Pisa, là u' si fanno e sono uzati di fare li consigli del Senato e delle Credensie e delli altri ordini della cità di Pisa, quine aiunati per comandamento di messere Frederigo podestà di Pisa soprascripto, con voce di bandieri e suono di campana, sì come usato è...

[u.r. 04.06.2007]