BARRACANO agg./s.m.

0.1 baracani, baracano, baraccame, baraccami, baraccani, baracchani, baracchano, barachani, barachano, barracani, barracano, barracchani, barruccami.

0.2 DEI s.v. barracano (lat. mediev. barracanus, dall'ar. barrakan).

0.3 Doc. pist., 1300-1: 1.

0.4 In testi tosc.: Doc. pist., 1300-1; Stat. sen., 1301-1303; Stat. pis., 1318-21; Stat. volt., 1336; Giovanni Villani (ed. Porta), a. 1348 (fior.).

0.7 1 Di lana di cammello (detto di un panno). 1.1 Sost. Panno di lana di cammello.

0.8 Gian Paolo Codeb˛; Massimiliano Chiamenti 01.06.2001.

1 Di lana di cammello (detto di un panno).

[1] Doc. pist., 1300-1, pag. 219.19: Diedi a Geri donšello di mess(er) lo veschovo, dý s(oprascric)to, p(er) lui a lLapo To(n)ti, p(er) pa(n)no albagio lb. j s. viij d. x. Diedi a Guardi del Forte, p(er) lui a Churado suo filgliuolo, disse che diede i(n) pa(n)no baracchano, dý j d'abrile, lb. j.

1.1 Sost. Panno di lana di cammello.

[1] Doc. pist., 1300-1, pag. 204.5: Diedi a Adamo del Chiaro i(n) sua mano, che diede a' portatori, dý xvj di fe(r)raio, lb. j. Diedi a Merchato Martini da Ghuššo, che diede i(n) baracchano, dý s(oprascric)to, s. viij.

[2] Stat. sen., 1301-1303, cap. 5, pag. 7.2: La soma de' bambagini e barracani, IJ soldi kabella; et passagio IIIJ soldi, VJ denari.

[2] Stat. pis., 1318-21, cap. 56, pag. 1114.32: E del centenaio della grana, per parte den. VI. E della balla de' baracani, per parte den. VI.

[3] Stat. pis., a. 1327, L. 3, cap. 73, pag. 171.41: et debbiano restituire et renonsare allo mercatante in qualunqua modo n'avesse tagliato robba o farcetto o baracani...

[4] Giovanni Villani (ed. Porta), a. 1348 (fior.), L. XI, cap. 165, vol. 2, pag. 728.1: e l'altro fu di panno sanguigno, che 'l corsono i fanti a piŔ; e l'altro di baraccame bambagino, che 'l corsono le meretrici dell'oste.

[6] Pegolotti, Pratica, XIV pm. (fior.), pag. 205.3: Barracchani d'ogni ragione, chi vende paga soldi 2 per balla.

[u.r. 26.09.2008]