BARROCCIO s.m.

0.1 baroxo, broši.

0.2 Lat. birotium (DELI 2 s.v. barroccio).

0.3 Jacopo della Lana, Par., 1324-28 (bologn.): 1.

0.4 In testi sett.: Jacopo della Lana, Par., 1324-28 (bologn.); Parafr. pav. del Neminem laedi, 1342.

0.6 N Doc. esaustiva.

0.7 1 Veicolo a due ruote per il trasporto di materiali.

0.8 Massimiliano Chiamenti 04.09.2001.

1 Veicolo a due ruote per il trasporto di materiali.

[1] Gl Jacopo della Lana, Par., 1324-28 (bologn.), c. 12, 106-126, pag. 287, col. 1.5: Biga. Sono carriole che hanno pur doe rode et Ŕno appellada anche 'broši'; carrešasse con quelle legne.

[2] Parafr. pav. del Neminem laedi, 1342, cap. 3, pag. 12.10: Cussý de gle altre bestie la proveša lor tuta si Ŕ e se cognosse quando le p˛n portar gran carego o tiran gran pexo in carro o in baroxo.

[u.r. 11.02.2019]