ASCAMPARE v.

0.1 ascampÓ .

0.2 Da scampare.

0.3 Laud. Battuti Modena, a. 1377 (emil.): 1.

0.4 Att. unica nel corpus.

0.7 1 Salvarsi (da un male).

0.8 Rossella Mosti 25.03.2003.

1 Salvarsi (da un male).

[1] Laud. Battuti Modena, a. 1377 (emil.), 42.27, pag. 93: šascuna canta cum gram vigoreša / canti d'amore, / laudando e veniando lo criatore, / chi ll'Ŕ ameso in la gloria maore / e chi l'Ŕ ascampÓ da quilli dolore / del mundo vanno.

[u.r. 23.08.2007]