ABBASTARDO s.m.

0.1 anbastardi.

0.2 Da abbastardare.

0.3 Distr. Troia, XIII ex. (fior.): 1.

0.4 Att. unica nel corpus.

0.7 1 Chi nato da una relazione extraconiugale.

0.8 Pr Larson 21.01.2004.

1 Chi nato da una relazione extraconiugale.

[1] Distr. Troia, XIII ex. (fior.), pag. 181.31: Allora giunse Paris con IIIJ.M arcieri: quivi pareva che piovesse saette. Incontra venne Accilles con sua compangnia; poi Antinore e il gientile Polidamas; dall'altra parte poi venne Ulixes, alla 'ncontra del quale venne Ettor; poi gli anbastardi. L cominci una uccisione, e ss grande struggimento di gentil sangue, che mai no fue tale n fia...

[u.r. 25.03.2005]