AGGELATO agg.

0.1 agielato, azelato.

0.2 V. aggelare.

0.3 Esopo ven., XIV: 1.

0.4 Att. solo in Esopo ven., XIV.

0.6 N Doc. esaustiva.

0.7 1 [Trasformato in ghiaccio:] irrigidito (per il freddo o a causa della vecchiaia); paralizzato (fig.).

0.8 Rossella Mosti 05.10.2004.

1 [Trasformato in ghiaccio:] irrigidito (per il freddo o a causa della vecchiaia); paralizzato (fig.).

[1] Esopo ven., XIV, cap. 11, pag. 13.1: E andando ello per la vigna, el vide un serpente lo quale era tuto agielato e poco meno morto da fredo.

[2] Esopo ven., XIV, cap. 17, pag. 18.1: E zasando uno dý questo lione tuto azelato per troppa vechieza, uno porco cinghiaro, alo qual lo lione li avea fato una gran plaga, se vendeg˛ dello lione...

[u.r. 25.01.2007]