AGGINOCCHIAMENTO s.m.

0.1 f: agginocchiamento.

0.2 Da agginocchiare.

0.3 f Giordano da Pisa, Prediche (Redi): 1.

0.4 Non att. nel corpus.

0.6 N L'es., cit. a partire da Crusca (4), passato a TB e GDLI, potrebbe essere un falso del Redi: cfr. Volpi, Le falsificazioni, pag. 49 in nota; pp. 88-90.

0.7 1 Atto di mettersi in ginocchio (in segno di sottomissione o di umiltÓ).

0.8 Rossella Mosti 22.09.2004.

1 Atto di mettersi in ginocchio (in segno di sottomissione o di umiltÓ).

[1] f Giordano da Pisa, Prediche (Redi): Il re benignamente comand˛ che sorgessero da quello agginocchiamento. || Crusca (4) s.v. agginocchiamento.