FETARE v.

0.1 feta; a: fetare, fetati.

0.2 Lat. fetare.

0.3 Proverbia pseudoiacop., XIII (abruzz.): 1 [2].

0.4 Att. unica nel corpus.

0.7 1 Dare alla luce, partorire.

0.8 Luca Nobile; Sara Ravani 29.06.2008.

1 Dare alla luce, partorire.

[1] a Apologhi reat., XIV, 1.1, pag. 668: La cane era prena et volža fetare, / non avža casa dove potesse stare...

- Deporre (uova).

[2] Proverbia pseudoiacop., XIII (abruzz.), 131, pag. 32: Non fa lu stursugŗmmaru ovu como formica. / Altr' ovu feta l' aquila et altr' ovu la pica.

[u.r. 02.10.2008]