ARAGONESE (2) s.m.

0.1 ragonesi, raonese, raonesi.

0.2 V. aragonese 1.

0.3 Libro dell'Asse sesto, 1335-46 (fior.), [1335]: 1.

0.4 In testi tosc.: Libro dell'Asse sesto, 1335-46 (fior.), [1335].

N Att. solo fior.

0.7 1 [Numism.] Moneta della casata d'Aragona coniata in Sicilia, piereale.

0.8 Fabio Romanini 22.09.1999.

1 [Numism.] Moneta della casata d'Aragona coniata in Sicilia, piereale.

[1] Libro dell'Asse sesto, 1335-46 (fior.), [1335], pag. 59.10: e lle lbr. 187 s. 10 a fior. per once 30 di raonesi ch'ebbe dý 17 di settenbre 1341...

[2] Pegolotti, Pratica, XIV pm. (fior.), pag. 81.36: Di ragonesi coniati di Cicilia [...] bisanti 23, carati -.

- Aragonese d'argento.

[3] Libro dell'Asse sesto, 1335-46 (fior.), [1340], pag. 108.27: Levammo ove doveano dare a libro giallo nono nel CLXX. Sono per once 14 teri 29 grani 19 di raonesi d'argento 60 per oncia, ragionati a lbr. 6 s. 8 a fior. l'oncia...

[4] Gl Pegolotti, Pratica, XIV pm. (fior.), pag. 107.26: La moneta dell'argento di Cicilia simigliantemente chi gli chiama piereali e chi gli chiama raonesi d'argento, e sono di lega d'once 10 e starlini 17 d'argento fine per libbra...

[5] Pegolotti, Pratica, XIV pm. (fior.), pag. 108.4: La muneta picciola di Cicilia si Ŕ di tenuta di 1/2 oncia d'argento fine per libbra, ed entrane in una libbra soldi 40 di denari fatti a conto, e ispendesi soldi 1, denari 6 de' detti piccioli per 1 grano, e li 10 grani vagliono 1 raonesed'argento, e li 2 raonesi vagliono 1 tarý, e li 30 tarý vagliono 1 oncia.

- Aragonese d'oro.

[6] Gl Pegolotti, Pratica, XIV pm. (fior.), pag. 107.21: La moneta dell'oro di Cicilia s'appellano in Cicilia piereali, e alcuni dicono raonesi d'oro, e sono di lega di carati 24 d'oro fine per oncia, ed entrane 6 in una oncia a peso.

[7] Pegolotti, Pratica, XIV pm. (fior.), pag. 287.26: Ragonesid'oro di Cicilia a carati 23 e 7/8.

[u.r. 09.02.2018]