AMONE s.m.

0.1 a: amon; f: amoni.

0.2 Da amo.

0.3 a Vang. venez., XIV pm.: 1.

0.4 Non att. nel corpus.

0.7 1 Lo stesso che amo (o un amo di grandi dimensioni).

0.8 Giulio Vaccaro 18.02.2009.

1 Lo stesso che amo (o un amo di grandi dimensioni).

[1] a Vang. venez., XIV pm., Matt., cap. 17, pag. 72.11: Va a lo mare, che nui no li schandališemo, e mete lo to amon et prende lo primo pexe che ge vignerÓ...

[2] F Visione di Tugdalo, XIV (tosc.): nelle code loro erano molti ferri ritorti a modo d'amoni... || Corazzini, Visione, p. 54.