ASSILLACCIO s.m.

0.1 f: assillaccio.

0.2 Da assillo.

0.3 f Trattato delle Mascalcie: 1.

0.4 Non att. nel corpus.

0.6 N L'es., cit. a partire da Crusca (4), passato a TB e GDLI, Ŕ con ogni probabilitÓ un falso del Redi: cfr. Volpi, Le falsificazioni, pp. 93-94.

0.7 1 [Zool.] Insetto della famiglia dei Tabanidi; tafano.

0.8 Giulio Vaccaro 18.03.2009.

1 [Zool.] Insetto della famiglia dei Tabanidi; tafano.

[1] f Trattato delle Mascalcie: Gli era entrato nel naso uno assillaccio di que' pi¨ grossi, e maligni. || Crusca (4) s.v. assillaccio.