ALEPH s.i.

0.1 alef, alep.

0.2 Ebr. aleph.

0.3 Jacopo Alighieri, Inf. (ed. Bellomo), 1321-22 (fior.): 1.

0.4 In testi tosc.: Jacopo Alighieri, Inf. (ed. Bellomo), 1321-22 (fior.).

0.6 N Doc.: cit. tutti i testi.

0.7 1 La prima lettera dell'alfabeto ebraico.

0.8 Giulio Vaccaro 03.03.2011.

1 La prima lettera dell'alfabeto ebraico.

[1] Gl Jacopo Alighieri, Inf. (ed. Bellomo), 1321-22 (fior.), 7, pag. 113.8: alep in lingua ebrea in latina 'A', e altri dissero 'alpha'...

[2] Bibbia (05), XIV-XV (tosc.), 1 Prol. Sal, vol. 5, pag. 144.10: I salmi, i quali si cantavano con interposizione di tempo, sono in numero settantacinque, e ventuno segnati per Alef.