AMARICCIO agg.

0.1 a: amariccio.

0.2 Da amaro.

0.3 a Piero de' Crescenzi volg. (ed. Sorio), XIV (fior.): 1.

0.4 Non att. nel corpus.

0.71 Dal sapore alquanto aspro, non dolce.

0.8 Giulio Vaccaro 27.04.2011.

1 Dal sapore alquanto aspro, non dolce.

[1] a Piero de' Crescenzi volg. (ed. Sorio), XIV (fior.), L. 6, cap. 84, pag. 305.7: Il qual seme [[scil.: della nigella]] si serba per dieci anni, ed Ť ritondo e piano, e rossiccio e amariccio, ed ha virtý diuretica per la sua amaritudine...