IMMARGINARE v.

0.1 immarginato, immargini.

0.2 Da margine.

0.3 Palladio volg., XIV pm. (tosc.): 1.

0.4 Att. solo in Palladio volg., XIV pm. (tosc.).

0.6 N Doc. esaustiva.

0.7 1 [Bot.] Incorporare o incorporarsi nel taglio dell'innesto (anche pron.).

0.8 Martino Rabaioli 11.11.2013.

1 [Bot.] Incorporare o incorporarsi nel taglio dell'innesto (anche pron.).

[1] Palladio volg., XIV pm. (tosc.), L. 3, cap. 17, pag. 102.25:ristringendosi el tronco, si convegnono insieme le materie in tal modo, che la corteccia del ramuscello egualmente s'immargini colla corteccia che va d'intorno del tronco.

[2] Palladio volg., XIV pm. (tosc.), L. 3, cap. 17, pag. 104.2:compiuto l'anno, quando sarÓ il pesco bene immarginato colla midolla del salce, vuolsi tagliare la pianta del pesco di sotto....