ADORNEAMENTO s.m.

0.1 adorneamenti.

0.2 Da adorneare (non presente nel TLIO).

0.3 <Zucchero, Esp. Pater, XIV in. (fior.)>: 1.

0.4 Att. unica nel corpus.

0.7 1 Ci che conferisce bellezza, decoro o pregio (anche con connotazione neg.).

0.8 Diego Dotto 11.11.2013.

1 Ci che conferisce bellezza, decoro o pregio (anche con connotazione neg.).

[1] <Zucchero, Esp. Pater, XIV in. (fior.)>, pag. 113.34: e costui che voi vedete ch' nel fuoco di ninferno quello signore il quale si dimostra nella storia passata appresso di questa, il quale a tavola, e mondanamente, e sprendidamente vivea in mangiare e in bere, e in molte robe, e altri adorneamenti...

[u.r. 27.11.2017]