INQUIETAZIONE s.f.

0.1 inquietatione, inquietazione, inquietazioni.

0.2 Da inquietare.

0.3 Stat. sen., 1309-10 (Gangalandi): 1.

0.4 In testi tosc.: Stat. sen., 1309-10 (Gangalandi); Matteo Villani, Cronica, 1348-63 (fior.).

0.7 1 [Dir.] Azione volta a recare molestie o a turbare, lo stesso inquietamento.

0.8 Martino Rabaioli 31.12.2013.

1 [Dir.] Azione volta a recare molestie o a turbare, lo stesso inquietamento.

[1] Stat. sen., 1309-10 (Gangalandi), dist. 1, cap. 9, vol. 1, pag. 53.1: procedarÓ di volontÓ di chi rinchieresse a nome del detto spedale, contra tutti et ciascuni de la cittÓ et distretto et contado di Siena, el quale si dicesse che inquietasse o vero inquietatione facesse al detto spedale, o vero adverso el detto spedale...

[2] Matteo Villani, Cronica, 1348-63 (fior.), L. 8, cap. 24, vol. 2, pag. 166.5: Della qual cosa seguit˛ subitamente grande inquietazione del tranquillo e buono stato del Comune...