SCIALBARE v.

0.1 iscialbare, salbati, scialbare, scialbata, scialbati, scialbato; f: scialbano.

0.2 Lat. tardo exalbare (DELI 2 s.v. scialbare).

0.3 Doc. fior., 1286-90, [1289]: 1.

0.4 In testi tosc.: Doc. fior., 1286-90, [1289]; Doc. sen., 1294-1375, [1295]; Stat. pis., a. 1327.

0.6 N Voce redatta nell'ambito del progetto DiVo.

Doc. esaustiva.

0.7 1 Coprire una superficie con l'intonaco. 2 Pron. Fig. Nascondere il vizio dietro l'apparenza falsamente virtuosa; agire da ipocriti.

0.8 Cosimo Burgassi 10.12.2014.

1 Coprire una superficie con l'intonaco.

[1] Doc. fior., 1286-90, [1289], pag. 271.29: p. It. in calcina per iscialbare il sedio di Sancto...

[2] Doc. sen., 1294-1375, [1295], pag. 160.36: Et anco providero e fuoro in concordia che l'aberatoio sia scialbato el pectorale, dentro, di calciestruzzo, perci˛ che non tiene l'aqua, e sieno serrate le pietre del detto pectorale per pi¨ fermezza.

[3] Stat. pis., a. 1327, L. 1, cap. 49, pag. 66.56: Et che si debbia scialbare lo muro de la Corte lÓ u' sedino lo Capitano a rendere ragione, alle spese delli primi scapulati...

[4] Doc. sen., 1306-75 (2), [1370], pag. 34.41: A maestro Francesco di Neri, e 'l figliuolo cinque libre, dodici soldi, per scialbare le mura della chiesa per dipegniare la chapella di santo Savino.

[5] a Piero de' Crescenzi volg. (ed. Sorio), XIV (fior.), L. 1, cap. 10, vol. 1, pag. 112.14: Siccome scrive Palladrio, colui che non avrÓ acqua, si dee far fare la citerna di quella grandezza, che a lui diletta e che gli basti, alla quale si possa conducer tutta l'acqua de' tetti: e deesi scialbare di smalto...

2 Pron. Fig. Nascondere il vizio dietro l'apparenza falsamente virtuosa; agire da ipocriti.

[1] f Giovanni da San Miniato, Moralia S. Greg., a. 1415 (tosc.), L. XXVI, cap. 23, pag. 1031.36: Questi tali diventano dentro ottenebrati per la volontaria malizia e col dimostrare essere operatori di giustizia si scialbano dalla parte di fuori: a' quali Cristo colla sua bocca dice: Guai a voi, scribi e farisei, ipocriti, che siete simili a' sepolcri scialbati... || DiVo; non att. nel corpus da altre ed.