APPOZZARE v.

0.1 f: appozz˛.

0.2 Da pozzo.

0.3 f Giustino volg., c. 1391-96 (fior.): 1.

0.4 Non att. nel corpus.

0.5 Solo pron.

0.6 N Voce redatta nell'ambito del progetto DiVo.

0.7 1 Pron. Andare a fondo (come in un pozzo).

0.8 Giulio Vaccaro 09.03.2015.

1 Pron. Andare a fondo (come in un pozzo).

[1] f Giustino volg., c. 1391-96 (fior.), L. XXX: Nel quale con ammirazione dei navicanti subito l'isola con calde acque s'appozz˛ (affond˛). || DiVo; non att. nel corpus da altre ed.