PIANTAMENTO s.m.

0.1 piantamento; a: piantamenti.

0.2 Da piantare.

0.3 Giordano da Pisa, Prediche, 1309 (pis.): 1 [4].

0.4 In testi tosc.: Giordano da Pisa, Prediche, 1309 (pis.); a Piero de' Crescenzi volg. (ed. Sorio), XIV (fior.); Leggenda Aurea, XIV sm. (fior.).

In testi sett.: Bonafé, Tesoro, 1360 (emil.).

0.7 1 [Agr.] L'azione di collocare una pianta nel terreno. 1.1 Fig.

0.8 Silvia Litterio 07.06.2016.

1 [Agr.] L'azione di collocare una pianta nel terreno.

[1] Bonafé, Tesoro, 1360 (emil.), 369, pag. 122: Se la vite voi che vegna vera, / Açò che l' aqua non li dimori dentro, / Che nuocer possa al piantamento...

[2] a Piero de' Crescenzi volg. (ed. Sorio), XIV (fior.), L. 2, cap. 22, vol. 1, pag. 196.10: E i predetti piantamenti si facciano del mese d'ottobre...

[3] Leggenda Aurea, XIV sm. (fior.), cap. 51, Passione G. Cristo, vol. 2, pag. 441.3: 'l piantamento de la vigna in ottimo luogo...

1.1 Fig.

[1] Giordano da Pisa, Prediche, 1309 (pis.), 10, pag. 85.14: Per questo s'intende lo piantamento delle virtudi, unde conviene che l'omo pianti le virtudi in dell'anima sua...

ml>