INCHIODATO agg./s.m.

0.1 inchiodate, inchiodati, inchiuvato, inclaudade, ingioadi, ingioday; f: inchiodato.

0.2 V. inchiodare.

0.3 Cavalca, Specchio di croce, a. 1333 (pis.): 1.

0.4 In testi tosc.: Cavalca, Specchio di croce, a. 1333 (pis.).

In testi mediani e merid.: Mascalcia L. Rusio volg., XIV ex. (sab.).

0.5 Si riuniscono per ragioni semantiche i tipi inchiodato e inchiovato (v. chiodo 1).

0.6 N Doc.: cit. tutti i testi.

0.7 1 Trafitto da chiodi. 2 Sost. Atto di conficcare un chiodo nello zoccolo del cavallo per applicarvi il ferro.

0.8 Marco Maggiore 02.05.2017.

1 Trafitto da chiodi. || Negli es. sempre con rif. alla crocifissione del Cristo.

[1] Cavalca, Specchio di croce, a. 1333 (pis.), cap. 25, pag. 111.13: Quello che io acquistai colle mani inchiodate, tu lo spendi e giuochi colle male brigate.

[2] Laudi Battuti di Udine, XIV m. (tosc.-ven.), 36.21, pag. 84: O brace belle e delicade, / com'io ve vezo destirade, / e le man cus inclaudade, / che no fe' mai algun pec.

[3] Purgatorio S. Patrizio, XIV sm. (mil./com.), cap. 17, pag. 33.9: Quelo campo era tuto pien de zente de omia maynera, zovene, vigi; e stevano tuti con lo ventre in zoxo e avevano ingioday le mane e li pey de giodi fogorinti...

[4] F Laude pseudoiacoponica trecentesca Or si incomincia 'l duro pianto, 84: Fustimi figlio annunciato. / Da lo tuo Padre fosti mandato. / Allor per figlio fustimi dato. / Nella Croce veggoti inchiodato. || Tresatti, p. 311.

2 Sost. Atto di conficcare un chiodo nello zoccolo del cavallo per applicarvi il ferro.

[1] Mascalcia L. Rusio volg., XIV ex. (sab.), cap. 122bis, pag. 250.26: Se lu i(n)chiuvato fa(r)rane lesio(n)e int(ra) lu tuello et l'ung(n)a, la q(u)ale la s(ecund)a spetia de la i(n)chiuvatu(r)a, mino p(er)iculosa...