FORENSE agg.

0.1 f: forese.

0.2 Lat. forensis.

0.3 f Giovanni dalle Celle (?), Paradossi, a. 1396 (tosc.): 1.

0.4 Non att. nel corpus.

0.7 1 Proprio del fÚro.

0.8 Giulio Vaccaro 09.12.2019.

1 Proprio del fÚro.

[1] f Giovanni dalle Celle (?), Paradossi, a. 1396 (tosc.), Argomento, pag. 397.3: Spesse fiate ho concepto, o Bruto, che, quando Cato tuo zio diceva la sua sententia nel Senato, tractava gravi et autentiche parti di phylosofia, tucte abborrenti e partite da questo uso forese e publico... || DiVo; non att. nel corpus da altra ed. Cfr. Cic, Par., 1: ęab hoc usu forensi et publicoĽ.